• Otorinolaringoiatria a Torino, presso lo specialista Cavallo Prof. Giovanni

    Otorinolaringoiatria a Torino, presso lo specialista Cavallo Prof. Giovanni

    L’ otorinolaringoiatria è quella branca della medicina che si occupa delle cavità del naso e della bocca, dei seni facciali, dell’apparato uditivo, di quello vestibolare e di quello superiore digestivo, delle prime vie respiratorie, di faringe e laringe. In particolare questo peculiare ramo della medicina opera nella diagnosi e nella scelta del rispettivo trattamento per la cura di malattie riguardanti il naso, le orecchie, le tonsille e la gola. 


    Grazie all’esperienza e alle più recenti terapie d’impiego, il Prof. Cavallo Giovanni segue il paziente nel modo più adeguato dalla diagnosi della neoplasia, alla terapia (il meno invasiva possibile), fino alla progressiva riabilitazione con i dovuti follow up nel periodo a seguire. Nonostante parti come naso, orecchie, gola, prime vie respiratorie e apparato superiore digestivo sembrino disgiunti, in realtà è frequente che siano infetti congiuntamente, e dunque per questo motivo vengono trattati da un unico specialista.

  • Otorinolaringoiatria, rinoplastica e microbiologia

    Il Prof. Cavallo Giovanni è un rinomato esperto in otorinolaringoiatria a Torino, esercita la professione presso l’Azienda Ospedaliero - Universitaria S.Luigi Gonzaga di Orbassano, ed insegna all’Università, in qualità di professore associato, ed è Direttore della Divisione Universitaria di Otorinolaringoiatria S.C.D.U. .  E’ inoltre possibile farsi visitare dal Professore nel suo studio privato, previa prenotazione telefonica. Il Prof. Giovanni Cavallo, accanto all’otorinolaringoiatria e alla microbiotica, area della biologia che studia i batteri, è un qualificato specialista della rinoplastica, la chirurgia morfo-funzionale del naso che è finalizzata ad un miglioramento estetico del naso. 


    Questa procedura chirurgica, attraverso delle incisioni interne, permette di rimodellare sia il tessuto cartilagineo sia quello osseo del naso, così da ridisegnarlo in un modo più armonico rispetto al viso, valorizzandone l’insieme. E’ un intervento che avviene in anestesia totale e, dopo il risveglio, il paziente è perfettamente in grado alzarsi, ponendo chiaramente attenzione al naso operato. La medicazione avviene attraverso l’inserimento di due tamponi nelle narici e di un archetto protettivo sulla piramide nasale, preposta a proteggere la perfetta calcificazione ossea.